PALAZZO SAN GERVASIO

Finden du heraus Palazzo San Gervasio mit Marino

Allgemeine Informationen über Palazzo San Gervasio

La storia di Palazzo San Gervasio è legata alla natura rigogliosa da cui il paese è circondato: Federico II di Svevia la scelse infatti come dimora di caccia, insieme ad altri paesini della zona del Vulture. Anche qui, infatti, fu costruito un castello normanno-svevo di particolare bellezza, noto anche come Palazzo Marchesale. Scelta anche come meta di turismo gastronomico (la zona è ricca di agriturismi e trattorie dove è possibile mangiare piatti tipici realizzati con carne e verdura del posto), questo comune offre diverse opzioni per chi vuole rilassarsi e allontanarsi dal caos delle città.
Circondata da numerosi boschi percorribili a piedi che spesso conducono a laghi e specchi d’acqua (particolarmente suggestivo è il Lago artificiale Fontetusio, nella contrada Santa Giulia), Palazzo San Gervasio è perfetta per chi ama le passeggiate nella natura. Gli appassionati d’arte dovranno invece fermarsi qui per una visita alla Pinacoteca dedicata alla memoria di Camillo d’Errico, mecenate lucano che alla sua morte (1897), ha lasciato alla comunità quella che è la più grande raccolta d’arte privata del Meridione. Nonostante alcune opere siano state trasferite a Matera, la Pinacoteca oggi conserva numerosi capolavori della pittura napoletana del ‘600 e del ‘700 e diversi libri antichi.

BUSHALTESTELLE IN PALAZZO SAN GERVASIO

Viale Europa, 69
85026 Palazzo San Gervasio
Italien

WÄHLEN SIE IHRE ABFAHRT