SPOLETO

Discovering Spoleto with Marino

General information on Spoleto

Borgo umbro di grande bellezza, qui si possono ammirare innumerevoli e incantevoli palazzi, torri e ponti. Herman Hesse, durante un viaggio qui, ha definito Spoleto “la scoperta più bella in Italia”. Il buon clima e la salubrità dell’aria l’hanno resa meta turistica sin dai tempi dell’antica Roma, periodo di cui resta uno splendido Teatro romano in ottime condizioni, visitabile nel Museo Archeologico Nazionale situato nel complesso monumentale di Sant'Agata.
Domina la città la Rocca Albornoziana, fatta costruire da papa Innocenzo VI per rafforzare l’Italia centrale in vista del ritorno della sede pontificia a Roma da Avignone. Questo simbolo della città si divide in due aree distinte: il Cortile d'Onore destinato ai governatori della città e il Cortile delle armi, destinato alle truppe. Da non perdere la cattedrale di Santa Maria Assunta, Duomo di Spoleto, che conserva al suo interno il prezioso ciclo di affreschi “Storie della Vergine” di Filippo Lippi. Tutti, anche lo scrittore Wolfgang Goethe (che a Spoleto ha dedicato una pagina del suo "Viaggio in Italia"), hanno apprezzato la mastodontica opera del Ponte delle Torri, che unisce la Rocca e il Monteluco.

BUS STOP IN SPOLETO

Viale Giacomo Matteotti,
Uscita Spoleto Sud
06049 Spoleto
Italy

CHOOSE YOUR DEPARTURE