INFORMATIVA LAVORA CON NOI

Informativa Privacy Policy lavora con noi

Informativa resa per il trattamento dei dati degli interessati in conformità al Regolamento UE 679/2016 sulla protezione dei dati personali (General Data Protection Regulation, GDPR) ed al D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.

1- Titolare del Trattamento

La società Soc. Marino S.r.l. (di seguito, Società), con sede legale in Altamura (Ba), S.P. 41 km 1,5, P.IVA 03613570724, (in seguito “Titolare”), in qualità di Titolare del Trattamento1, La informa ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 “General Data Protection Regulation” (in seguito “Titolare”) che i dati personali da Lei forniti saranno trattati in modo lecito, corretto e trasparente.

2- Contatto per l’esercizio dei diritti dell’Interessato
L’interessato può contattare il Titolare, per l’esercizio dei suoi diritti, come definiti al par. 10, al seguente indirizzo email: privacy@marinobus.it ovvero al DPO (Data Protection Officer) all’indirizzo email: gmiglionico@emmelegal.com

Il Titolare, nella persona del Responsabile del Trattamento Dati pro-tempore e/o di un suo addetto designato, è tenuto a rispondere alle richieste dell’interessato senza ingiustificato ritardo e/o al più tardi entro un mese.

3- Consenso facoltativo o obbligatorio. Trattamento dei dati di particolare natura nei Curricula

La informiamo che il conferimento dei dati è necessario per le finalità indicate al punto 5 e non è obbligatorio acquisire alcun consenso.
La preghiamo di inserire nel curriculum vitae, o di fornirci, i soli dati necessari a valutare il Suo profilo professionale e di non indicare – ove non strettamente necessario ( in relazione ad obblighi di legge) – dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale. Nel caso di curriculum vitae il cui invio sia stato sollecitato da Soc. Marino srl (e non trasmesso spontaneamente dall’interessato) e/o nel caso sia per Lei essenziale inserire dati di particolare natura (es: particolari dati idonei a rivelare lo stato di salute per candidature a posizioni lavorative riservate in quota e per legge a determinate categorie di lavoratori), La invitiamo al momento dell’invio – secondo i canali di comunicazione previsti – di esprimere un separato e specifico consenso(aggiuntivo a quello sopra previsto per il trattamento di dati comuni nell’ambito di CV il cui invio è sollecitato d Soc. Marino srl) al trattamento dei dati di particolare natura eventualmente presenti nel CV, o indicando nel contenuto del CV la formula “In seguito alla presa visione dell’idonea informativa ai sensi D.Lgs. 196/2003 s.m.i e dell’art. 13 del Regolamento 679/2016 e delle finalità ivi specificate, presto il consenso al trattamento e alla comunicazione dei miei dati personali di particolare natura contenuti nel CV ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera (a) del Regolamento (consenso dell’interessato)” oppure esprimendo altresì il consenso in base alla procedura previste da Soc. Marino srl (anche su siti web, ove del caso). Nel caso di curriculum vitae il cui invio sia stato sollecitato da Soc. Marino srl (e non trasmesso spontaneamente dall’interessato) eventuali dati di particolare natura indicati (relativi, in particolare, a salute, convinzioni religiose e opinioni politiche) saranno immediatamente cancellati in mancanza della sopra citata dichiarazione scritta di consenso dell'interessato al loro trattamento da parte di Soc. Marino srl. Il trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute dei familiari o dei conviventi dei candidati è consentito esclusivamente con il consenso scritto degli interessati laddove finalizzato al riconoscimento di uno specifico beneficio in favore dei candidati, in particolare ai fini di un'assunzione obbligatoria o del riconoscimento di un titolo derivante da invalidità o infermità, da eventi bellici o da ragioni di servizio. La invitiamo, in tali circostanze, di acquisire lo specifico consenso degli interessati prima di inviare il curriculum vitae, dovendo Soc. Marino srl – in caso contrario – cancellare le relative informazioni.

4- Oggetto del Trattamento

Il Titolare tratta i dati personali (in seguito “dati”) forniti dall’interessato, quali quelli identificativi, riportati di seguito: nome, cognome, età anagrafica, indirizzo di residenza, recapito telefonico, indirizzo e- mail e/o Pec , Titolo di studio, informazioni inerenti la carriera professionale.

5- Finalità del trattamento.

I dati dei candidati raccolti dal Titolare sono trattati per le finalità di selezione, valutazione e ricerca delle figure professionali da inserire nella struttura organizzativa.

6- Durata del trattamento e conservazione dei dati

Indipendentemente dall’instaurazione o meno di rapporti contrattuali con il Titolare, La informiamo che i suoi dati personali saranno conservati fino a un massimo di 12 mesi decorrenti dalla ricezione, e successivamente verranno cancellati, salvo Sua diversa segnalazione. Durante tale periodo, Lei potrà altresì richiedere al Titolare di integrare o aggiornare i dati personali contenuti nel CV che la riguardano.

7- Modalità di trattamento

Il trattamento dei dati, realizzato attraverso procedure conformi al Regolamento UE 2016/679, è costituito ed organizzato attraverso la raccolta, registrazione, organizzazione, consultazione, elaborazione, selezione, raffronto, utilizzo, interconnessione, cancellazione e distruzione.
I dati contenuti nei CV inviati saranno trattati con il supporto di mezzi cartacei, informatici o telematici (ivi inclusa la trasformazione di eventuali CV cartacei in files elettronici mediante scansione).
I dati non sono soggetti a profilazione2.

8- Categorie di soggetti ai quali i dati potranno essere comunicati

I dati personali trattati dal Titolare non saranno diffusi e non ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Potranno, invece, essere comunicati ai lavoratori del Titolare, ad alcuni soggetti esterni che con essi collaborano, ai Titolari di trattamento di altre società riconducibili al Titolare per le medesime finalità. Potranno inoltre essere comunicati, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che per finalità di emissione di ordini o richieste di informazioni e preventivi debbano fornire beni e/o eseguire prestazioni o servizi. Infine, potranno essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie. In particolare, sulla base dei ruoli e delle mansioni lavorative espletate, alcuni lavoratori sono stati legittimati a trattare i dati personali, nei limiti delle loro competenze e in conformità alle istruzioni a essi impartite dal Titolare.

9- Dichiarazioni del candidato

Con la trasmissione del suo curriculum vitae Lei implicitamente attesta:
a. che ogni informazione inserita corrisponde a verità;
b. di aver comunicato tutte le informazioni rilevanti che potrebbero riguardare la sua candidatura per la posizione richiesta;
c. di essere consapevole che nel caso Lei abbia comunicato informazioni mendaci o fuorvianti che abbiano portato alla instaurazione di un rapporto di lavoro, quest’ultimo potrebbe essere per tale causa terminato;
d. di aver fornito le informazioni esclusivamente ai fini delle valutazioni volte ad un possibile impiego;
e. di essere consapevole che offrendo la candidatura il successivo ed eventuale ottenimento dell’impiego sarà soggetto alla soddisfazione dei requisiti e dei risultati richiesti dal datore di lavoro relativi agli eventuali controlli che potranno essere richiesti circa la formazione precedentemente acquisita.

10- Diritti dell’interessato

L’interessato che abbia conferito i dati, in virtù del principio alla trasparenza, ha il diritto di:
a) ottenere, dal Titolare, la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano;
b) ottenere la comunicazione dei dati in forma chiara ed intellegibile;
c) ottenere l’indicazione :

I. dell’origine dei dati personali;
II. delle finalità e delle modalità del trattamento;
III. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di mezzi elettronici;
IV. dell’identità del titolare, del/i responsabile/i del trattamento e/o incaricati;
V. del/i soggetto/i al quale i dati possono essere comunicati e/o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabile o incaricato.

d) Ottenere l’aggiornamento, la rettificazione e/o l’integrazione, qualora vi sia interesse, dei dati forniti;
e) Ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattatati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
f) Ottenere l’attestazione che le operazioni di aggiornamento, rettifica e cancellazione del dato, come già definite nei punti precedenti, siano state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
g) Ottenere la limitazione del trattamento3 dei dati forniti;
h) Proporre reclamo a un’Autorità di Controllo4.

Il termine per la risposta all’interessato è, per tutti i diritti esercitabili, di 1 (uno) mese estendibile fino a 3 (tre) mesi in casi di particolare complessità. Il Titolare è comunque tenuto a fornire un riscontro all’interessato, per iscritto, entro 1 (uno) mese, anche in caso di diniego, in maniera concisa, trasparente e facilmente accessibile, con un linguaggio semplice e chiaro.
L’esercizio dei diritti può comportare l’onere di un contributo spese a carico dell’interessato correlato alle difficoltà, per il Titolare, di dar seguito alle richieste in relazione alle risorse a disposizione.
Tali diritti possono essere limitati da una norma o un regolamento, comunitario o nazionale, quando dall’esercizio di tali diritti possa derivare un pregiudizio effettivo e concreto.
11- Diritto dell’interessato alla portabilità dei dati5

L’interessato può ottenere dal Titolare, previa richiesta e per mezzo di un formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati personali oggetto del trattamento, qualora trattati con mezzi automatizzati. L’interessato può altresi richiedere al Titolare, qualora tecnicamente possibile, il trasferimento degli stessi dati ad altro Titolare.

12- Modifiche successive all’odierna Informativa

Il Titolare può integrare la presente informativa qualora intervengano correttivi o modifiche dalla normativa nazionale o comunitaria. In tali circostanze il Titolare è obbligato ad informare l’interessato con mezzi idonei ed a tutela dei suoi diritti.


1. «titolare del trattamento»: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell’Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell’Unione o degli Stati membri; (par. 7, art. 4 Regolamento UE 679/2016)

2. «profilazione»: qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, in particolare per analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimentoprofessionale, la situazione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti di detta persona fisica; ;(par.4 art. 4 Regolamento UE 679/2016).

3. «Diritto di limitazione di trattamento» (art.18 Regolamento UE 679/2016)

4. «autorità di controllo»: l’autorità pubblica indipendente istituita da uno Stato membro ai sensi dell’articolo 51;(par.21 art. 4 Regolamento UE 679/2016)

5. «Diritto alla portabilità dei dati» (art.20 Regolamento UE 679/2016)

NEWS ED AVVISI

CAMBIO FERMATA LA SPEZIA
A decorrere dal 12.09.2019 la FERMATA DI LA SPEZIA sarà Viale Italia - Passeggiata Costantino Morin. (C/O Chiosco delle Palme)
UNICA FERMATA

CAMBIO FERMATA ALTAMURA
Si avvisano i sig. passeggeri che dal 01/07/2019 la fermata di Altamura del sabato nella fascia oraria 06:00 – 15:00 sarà spostata in Via Putignano angolo Via Locorotondo.

CAMBIO TEMPORANEO FERMATA CAGNANO VARANO
Si avvisano i sig. passeggeri che dalle ore 20:00 del 07/05/2019 alle ore 24:00 del 10/05/2019 a causa di una manifestazione religiosa la fermata di Cagnano Varano è temporaneamente trasferita in Via Aldo Moro, pressi chiesa San Francesco.


LEGGI TUTTO